• Slide6
  • Slide5
  • Slide4
  • Slide3
  • Slide2
  • Slide1

A scuola si imparano lunghi elenchi di vocaboli a memoria (che vengono dimenticati dopo pochi giorni) e regole grammaticali poco comprensibili applicate in esercizi che più noiosi non si può?
Purtroppo, è anche per questo che molti ragazzi arrivano a detestare lo studio delle lingue straniere. Inoltre, la pressione psicologica e la paura di essere giudicati sono proprio ciò che impedisce di sfruttare le proprie capacità al massimo e apprendere serenamente.

Se uno studente viene liberato dalle situazioni stressanti, potrà dedicare la propria energia all’apprendimento, arrivando a ottenere risultati di gran lunga migliori. La chiave sta nel rispettare la naturale programmazione biologica per lo sviluppo del linguaggio, facendo ricorso alla piacevole esperienza che accompagna l’apprendimento della prima lingua, concentrandosi su oggetti e situazioni concrete invece che su forme linguistiche studiate in astratto.

Contattaci per saperne di più! iscrizioni





  • 15
    15
  • 14
    14
  • 13
    13
  • 12
    12
  • 11
    11
  • 10
    10
  • 9
    9
  • 8
    8
  • 7
    7
  • 6
    6
  • 5
    5
  • 4
    4
  • 3
    3
  • 2
    2
  • 1
    1



“pinterest”

SEGUICI
sui Social

facebook  blogspot  linkedin